Politica Aziendale


UNOAERRE INDUSTRIES S.p.A. è erede di una tradizione orafa dal 1926, e la sua attività fondamentale è la lavorazione di metalli preziosi e nobili per la creazione di monili da indosso e per le coniazioni preziose.

 

Nel solco di tale tradizione, UNOAERRE continua a ricercare l’affermazione delle proprie attività industriali e commerciali perseguendo obiettivi di trasparenza e affidabilità sia dei propri prodotti che delle proprie relazioni sociali ed industriali, fondando i propri valori non solo nella massima garanzia della qualità e della quantità di metallo prezioso contenuto nelle proprie produzioni, ma anche impegnandosi nella ricerca costante di miglioramento per offrire prodotti in nessun modo nocivi o pericolosi per i consumatori finali, da realizzare attraverso processi produttivi e pratiche commerciali rispettosi delle regole normative, dell’ambiente, della salute e dell’integrità dei propri dipendenti e collaboratori.

 

In particolare UNOAERRE persegue attivamente:

-        la ricerca della redditività nel rispetto delle richieste della clientela e delle norme che regolano il proprio settore produttivo, osservando i principi di libera e leale concorrenza commerciale senza ricorrere a comportamenti che generino corruzione di qualsiasi natura nel sistema economico o istituzionale;

-        la predisposizione di meccanismi e sistemi aziendali che consentano i massimi livelli di efficienza e trasparenza nei confronti di fornitori e clienti;

-        la creazione di condizioni di lavoro che garantiscano ai dipendenti ed ai collaboratori lo svolgimento della attività in modo soddisfacente ed equamente retribuito, senza discriminazioni etniche, politiche o religiose, in ambienti salubri e non pericolosi;

-        la valorizzazione del patrimonio umano e sociale nel contesto in cui opera mediante la formazione e l’aggiornamento;

-        l’attenzione all’ambiente in cui opera con impiego di adeguate risorse per la protezione del territorio ed il miglioramento dell’impatto ambientale dei propri processi produttivi attraverso investimenti tecnologici e di sistema;

-        la comunicazione ed i contatti con il tessuto sociale in cui opera e le autorità del territorio per la migliore comprensione ed applicazione dei sistemi normativi, delle particolari esigenze della collettività e la realizzazione di un concreto contributo alla sviluppo ed al miglioramento economico – sociale;

-        l’instaurazione di rapporti di collaborazione con fornitori qualificati che operino con principi e politiche industriali in sintonia con i principi di legalità e trasparenza di UNOAERRE contribuendo a migliorare il raggiungimento degli obiettivi aziendali con efficacia ed efficienza;

-        la cura, la difesa e la valorizzazione del patrimonio aziendale costituito da valori materiali ed immateriali;

-        la capacità di osservare e stimolare l’osservanza delle norme di riservatezza e di affidabilità nei rapporti con clienti e fornitori;

-        un’efficace organizzazione e gestione delle attività per il miglioramento continuo della propria operatività;

-        un elevato livello di competenza e capacità nei diversi settori di attività avvalendosi in modo ottimale delle risorse umane e strumentali al fine di migliorare la qualità dei servizi erogati e la soddisfazione dei clienti.

 

Tali principi vengono concretamente perseguiti dall’azienda mediante:

  • la scelta di sistemi procedurali interni che garantiscano l’osservanza delle norme nazionali ed internazionali che regolano i contratti di lavoro ed il rispetto dei diritti umani e della libertà politica, religiosa e sindacale, gli adempimenti fiscali e doganali, le prescrizioni in materia di prevenzione del riciclaggio di capitali e beni provenienti da attività illecita, nonché ogni attività tendente a captare vantaggi mediante corruzione di partner istituzionali o commerciali;
  • implementazione volontaria verso sistemi di gestione della qualità aziendale secondo norme internazionali;
  • l’individuazione dei processi aziendali, l’assegnazione dei compiti e delle responsabilità al personale preposto alla gestione dei processi;
  • La sensibilizzazione di tutto il personale relativamente alla conoscenza dei documenti del sistema qualità e delle politiche e procedure di buona prassi lavorativa;
  • l’investimento di sufficienti risorse umane, strumentali ed economiche per l’attuazione dei punti precedenti;
  • controlli sistematici sui processi industriali per la realizzazione di manufatti non nocivi a contenuto di materiale prezioso garantito, ed ad elevati standard qualitativi;
  • la qualificazione delle unità di controllo interno per l’adozione di sistemi di qualità riconosciuti sia per i prodotti che per l’impatto ambientale dei sistemi produttivi;
  • la costante comunicazione interna e con i propri partner esterni per prevenire le non conformità, migliorare i processi di controllo interno, stimolare l’adozione di principi imprenditoriali coerenti con i principi di UNOAERRE e divulgare informazioni di settore;
  • consentire ai consumatori finali ed ai collaboratori il diretto contatto con l’azienda per ogni loro esigenza tramite il Sito Web aziendale;
  • l’adesione volontaria a procedure di verifica della propria organizzazione interna, della propria filiera produttiva e della propria filiera di approvvigionamento di oro, certificate da istituzione esterne secondo le linee guida emanate da OECD (Organisation for Economic Co-operation and Development) e da altre associazioni qualificate per l’approvvigionamento responsabile di oro e per l’affermazione di pratiche etiche, sociali ed ambientali responsabili nella catena produttiva dei metalli preziosi .
  • il fattivo impegno a promulgare presso clienti e fornitori la cultura della legittimità e della eticità dei comportamenti anche per quanto attiene la filiera di approvvigionamento dell’oro, impegnandosi a promuovere presso i propri partner l’adesione ai principi ed alle modalità che:
    • permettono di trasformare e produrre con materiali che non provengano da aree di conflitto, o da proventi di attività illecita o da fonti non rispettose dei diritti umani
    • permettono di produrre nel rispetto dell’ambiente e delle comunità interessate ai processi industriali dell’intera filiera di trasformazione
    • permettono di promuovere i diritti e la dignità dei lavoratori e di quanti prendono contatto con l’impresa
  • il ricorso a periodiche visite ispettive volontarie condotte da Enti terzi secondo le norme che regolamentano l’attuazione di sistemi di gestione aziendali, con particolare riferimento alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 ed ai requisiti aggiuntivi dell’ente di accreditamento finalizzate all’attestazione delle competenze e capacità tecniche del Servizio di Laboratorio Chimico.

 

Per quanto riguarda il Laboratorio Chimico, la Direzione si impegna a:

 

  • fornire le risorse necessarie al conseguimento, mantenimento e miglioramento di una buona pratica professionale;
  • offrire ai propri Clienti, sia interni che esterni, per tutte le prove accreditate da ACCREDIA, un servizio conforme a quanto prescritto nella norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025, nel documento ACCREDIA RT-08, al regolamento ACCREDIA ST-01 ed a qualsiasi altro criterio prescritto dal Comitato di Accreditamento di ACCREDIA. Tali prescrizioni sono soddisfatte per tutto il periodo di validità dell’accreditamento ACCREDIA;
  • conseguire e mantenere un alto livello del servizio offerto al Cliente, promuovendo un efficace comunicazione e l’utilizzo delle indicazioni provenienti dalle informazioni di ritorno (soprattutto dai reclam) ed in particolare garantendo l’esecuzione delle prove in conformità a metodi prestabiliti che rispettino i requisiti richiesti dal Cliente e dalla normativa;
  • garantire che il personale coinvolto nell’attività di prova, sia direttivo che tecnico, dotato dell’autorità e delle risorse necessarie per eseguire i propri compiti, abbia familiarità con la documentazione descrittiva del Sistema di Gestione per la Qualità del Laboratorio, applichi costantemente le procedure nell’esecuzione della propria attività e sia libero da condizionamenti economici, o da altre forme di pressioni indebite, interne od esterne, che ne possano influenzare i giudizi tecnici;
  • garantire la protezione delle informazioni dei clienti;
  • rispettare le prescrizioni delle normative di riferimento del Laboratorio, in particolare la UNI CEI EN ISO/IEC 17025 e i documenti ACCREDIA, per garantire la conformità ad esse di tutte le attività, darne evidenza e fiducia ai Clienti per mezzo dell’accreditamento ACCREDIA e impegnarsi a migliorare in modo continuo l’efficacia del Sistema di Gestione per la Qualità del Laboratorio;
  • intraprendere azioni adeguate per mantenere l’integrità del Sistema di Gestione per la Qualità del Laboratorio;
  • garantire il miglioramento continuativo delle prestazioni del Laboratorio, misurabile attraverso il coinvolgimento del personale, il suo livello crescente di competenza e la disponibilità di risorse;
  • adottare nuove tecnologie;
  • informatizzare la gestione delle attività del Laboratorio;
  • essere più competitivo all'interno del mercato al fine di incrementare il numero di Clienti ed il numero di prove richieste;
  • ottimizzare le risorse in termini di organizzazione e di efficienza delle attività svolte;
  • ottemperare alle prescrizioni legislative ovvero alle direttive comunitarie;
  • ridurre i costi di esercizio.

 

Nell’ambito di tale politica aziendale UNOAERRE si impegna al rispetto della trasparenza, dell’affidabilità e della legalità e si impegna inoltre a selezionare partner commerciali ed industriali che possano pienamente garantire il rispetto dei diritti umani e dei diritti dei minori secondo le risoluzioni delle Nazioni Unite e che possano garantire l’acquisizione dei metalli preziosi da fonti legittime, non coinvolte nel finanziamento di conflitti, azioni di terrorismo o frutto di riciclaggio di capitali di attività illecite.

 

 

Per offrirti il miglior servizio possibile il nostro sito utilizza cookie. Continuando la navigazione presti il consenso all'utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa.