Museo e Negozio

Lo showroom Unoaerre, all’interno dello stabilimento di San Zeno, offre tutte le collezioni in bronzo, argento, oro e le collezioni di fedi e fedine.

ORARI DI APERTURA DELLO SHOWROOM

A causa delle recenti direttive dell'ultimo DPCM relative al COVID-19, il negozio rimarrà chiuso fino a nuova comunicazione.

Attivo il servizio whatsapp al numero 3664252010 per ordini telefonici



Per informazioni chiamare il numero 0575925953.

Festività nazionali: chiuso

Contatti Tel. 0575 925953 outlet1@unoaerre.it

showroom unoaerre
museo unoaerre
UNOAERRE, leader mondiale nel settore dell’oreficeria, il 7 Marzo 1988 ha inaugurato ad Arezzo il suo Museo, primo Museo italiano dedicato all’arte orafa.

L’obiettivo è non disperdere la memoria storica delle attività ed offrire un percorso espositivo che parte dall’archeologia industriale alle ultime creazioni di Giò Pomodoro.

La Collezione
La collezione storica, con oltre 2000 opere tra disegni originali, oreficerie e gioielli, comprende più di 80 anni di storia ed è ancora viva ed attuale grazie al continuo aggiornamento con i gioielli più rappresentativi delle collezioni contemporanee.

Dagli anni ‘20 della Belle Epoque, allo stile ghirlanda e Art Déco degli anni ’30; dall’esplosione del Made in Italy degli anni ‘50 alle collaborazioni dei grandi artisti, fino ai revivals degli anni’80 e ’90, il museo UNOAERRE è un vero e proprio patrimonio di art e cultura orafa.

Dai bracciali «ghiandina» degli anni ‘30 ai modelli «tessuto» dei ’50
Gli anni ’30 segnano il trionfo dell’Art Dèco. A trarne ispirazione sono i preziosi bracciali «a ghiandina», uno dei capisaldi della produzione di Unoaerre di quel periodo. Il ritorno all’oro degli anni ‘50 vede invece protagonisti i bracciali «tessuto» e « a piastrelle».

Negli anni ‘60 vince la leggerezza: prodotti vuoti, microfusi e smaltati. Sono gli anni delle prime collaborazioni di Unoaerre con i grandi artisti e designer dell’epoca : Bino Bini, Orlando Orlandini, Francesco Messina, Emilio Grego, sono solo alcuni dei loro nomi.

Le catene degli anni ‘70 e i revivals anni ‘80 e ’90
Negli ‘70 è boom delle catene di vario tipo. Lo stile dei gioielli si ispira alle figure geometriche ed astratte, in linea con le avanguardie storiche di quegli anni. Negli anni’80, all’oro si affianca l’argento, amato anche dai giovani: gioielli voluminosi con un gusto sobrio ed elegante.

Si passa quindi a gioielli che seguono le tendenze moda e cambiano stile velocemente ed è la moda che guida le scelte stilistiche.

Questo sito fa uso di cookie tecnici e analitici per una tua migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o continuando ad utilizzare il sito, accetti la nostra policy di uso dei cookie. Cookie policy Ok, Acconsento